Quanto costa veramente fare un pieno alle auto elettriche? Vi racconterò il vero costo dell’energia elettrica per auto con il nuovo programma Enel X

Vi siete mai chiesti quanto costa fare il pieno ad un auto elettrica? Io sinceramente si, e mi sono chiesto anche se è veramente conveniente oppure no. Cercherò di raccontarvi il mondo dell’energia elettrica destinata alle auto. Per il momento l’auto elettrica è conveniente, più di ogni altra auto, persino di auto a Gpl e Metano, questo grazie agli accordi che le case automobilistiche hanno sottoscritto con i fornitori di energia elettrica. Molte case automobilistiche, come Nissan, con Laef, Tesla con i vari modelli, Audi, hanno un pacchetto di fornitura di energia elettrica compreso nell’acquisto dei vari modelli. Intanto si può affermare che in Italia un KWh costa 20 centesimi, questo è il costo della fornitura di Casa. Per quanto riguarda invece il costo del KWh alle colonnine di ricarica il discorso è molto diverso. Fino ad ora era in vigore il piano Enel Drive, adesso però è entrato in vigore il programma Enel X, che ha portato un grande miglioramento della rete, ma un conseguente aumento del costo delle energia di ricarica alla colonnina. L’attuale prezzo della ricarica varia da 45 a 50 centesimi KWh, a seconda del tipo di colonnina di ricarica che viene usata. La Nissan, ha un contratto con Enel, che fornisce un totale di 1350 KWh compresi nell’acquisto dell’auto, da utilizzare in due anni, dopo si paga normalmente, che dovrebbero comunque garantire una percorrenza di 12.500 km in 2 anni. Per quanto riguarda Audi con E-tron, il programma Enel X, prevede un tetto di 3300 KWh, sempre da utilizzare in due anni, che dovrebbe garantire una percorrenza di 14.000 km. Un po diverso il discorso di Tesla, il cui programma prevede la fornitura di 400 KWh al mese, gratuitamente, che comunque dovrebbero garantire una percorrenza di almeno 1800 km al mese, la restante carica necessaria va pagata. Dopo tutto quello che è stato premesso, si può dedurre, che un pieno di un auto elettrica attualmente si aggira intorno ai 50 euro, se si parla di Audi o Tesla, un po meno per Nissan. Contro un pieno di un auto di pari livello a Benzina che si aggira intorno ai 64 euro. La forchetta tra i costi di gestione di auto elettrica e auto a benzina, si sta piano piano avvicinando, questo perché lo scopo delle auto elettriche non sarà quello di abbassare il costo del pieno, ma quanto di garantire un minor inquinamento. Su questo si potrebbe obiettare che sono già stati fatti degli studi, che anche in fatto di inquinamento, l’auto elettrica sul ciclo vita, costruzione, vita dell’auto e smaltimento, non inquinerebbe così poco come si penserebbe. Mi verrebbe da porvi una domanda, sarà l’auto elettrica la soluzione all’inquinamento globale? sicuramente si toglierà buona parte dell’inquinamento nei centri città che risulteranno più vivibili e puliti, ma si dovrà fare fronte ad una maggior richiesta di energia globale che si spera venga prodotta da energie rinnovabili

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...