Smart Road- Parte la Sperimentazione per la Guida Autonoma in Italia

Parte la Sperimentazione per la Guida Autonoma in Italia. Grazie al Decreto Smart Road firmato dal Ministro dei Trasporti e delle Infrastrutture parte l’adeguamento della rete stradale, per la sperimentazione della Guida Autonoma. Lo stato ha stanziato 2 Milioni di Euro suddivisi equamente per l’anno 2108 e 2019. Si dovranno rendere le strade più intelligente, cioè in grado di dialogare con le auto, grazie a connessioni veloci, hot-spot wifi, stazioni di rilevamento del traffico e meteo in tempo reale. Dovranno essere adeguati, entro il 2025, tutti i 6000 km di autostrade italiane. Dal 2025 al 2030, grazie al Sistema Nazionale Integrato dei Trasporti, i veicoli saranno in grado di cambiare il percorso a seconda del traffico e di eventuali incidenti sul loro percorso, le auto saranno in grado di sapere dove sono tutte le colonnine di ricarica, gestione dei flussi del traffico. Il Decreto stabilisce anche coloro che possono sperimentare la Guida Autonoma. Sono le case automobilistiche che producono veicoli a guida autonoma, istituti universitari, enti pubblici di ricerca, enti privati di ricerca. Serve comunque un nulla osta, che verrà vagliato caso per caso, per motivi di sicurezza

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...